Benvenuto in Winestorming

SPEDIZIONE E RESO SEMPRE GRATUITI

Adriano

Piemonte

Un vino che profuma di famiglia: basta uno sguardo per innamorarsene e un sorso per capire che si tratta di grandi bottiglie della migliore tradizione piemontese, capaci di regalare grandi emozioni.
Una terra che racchiude splendori che conquistano tutti e cinque i sensi, una terra selvaggia e docile, delicata e cruenta: questo è il Piemonte. Alba, famosa in tutto il mondo per il suo “diamante grigio”, il tartufo bianco, che nei secoli ha fatto impazzire Cavour e ha mandato in estasi Vittorio Emanuele II. Alba, con la sua struttura tipicamente medievale e le sue cento torri che sovrastano l’abitato. Alba e il suo gonfalone insignito della Medaglia d’Oro al Valore Militare per l’attività partigiana durante la Seconda guerra mondiale. Alba e il suo vino: nella frazione di San Rocco Seno d’Elvio, nel cuore della Langa, la famiglia Adriano ricava dall’uva un vino che è lo specchio del suo territorio.

Chi è la famiglia Adriano?
Guardando le foto della famiglia Adriano quello che cattura è il sorriso e la spontaneità. La nonna con lo chemisier a fiorellini, il nonno con le scarpe impolverate di terra, i nipoti con le magliette a righe e i tagliati jeans corti. Sono il ritratto della grande famiglia italiana che coltiva da generazioni. Una grande passione iniziata nei primi del Novecento da nonno Giuseppe e nonna Teresa. Aldo, figlio di Giuseppe, acquista la prima azienda vinicola e la unisce all’originario terreno agricolo. Con l’arrivo in azienda di Marco, Vittorio e le loro mogli la produzione si evolve, migliora e valica i confini italiani. Il futuro della cantina è assicurato da Michela, figlia di Vittorio, e da tutti i piccoli Adriano che piano piano si stanno avvicinando a questo mondo affasciante.

“Produciamo vino con grande passione, attenti alla qualità, al gusto, alle caratteristiche del vitigno e del territorio sul quale cresce”.

Come lavora l'azienda agricola Adriano Marco e Vittorio?
In un anfiteatro naturale al riparo dalle intemperie, i vigneti più antichi e quelli esposti a sud-est regalano uve che si trasformano in Barbera, Dolcetto, Moscato e Sauvignon. Sono due i Barbareschi di punta dell’azienda: il Barbaresco Sanadaive, da vitigni che crescono sulle colline del fiume Seno d’Elvio, e il Barbaresco Basarin, da uve coltivate nel comune di Neive. Ogni operazione è svolta dai membri della famiglia con cura e perizia per preservare il più possibile la genuinità delle uve. La cantina, un locale interrato costruito con pietra di langa e mattoni vecchi, è la culla in cui avviene l’affinamento e da cui si ottiene un vino che è portavoce di cultura, tradizione e impegno.


Basaricò

Langhe Sauvignon DOC, Sauvignon Blanc, 2015


Nebbiolo

Langhe DOC, Nebbiolo, 2014 


Basarin

Barbaresco DOCG, Nebbiolo, 2012 


Basarin Riserva

Barbaresco DOCG, Nebbiolo, 2011 






Azienda agricola Adriano Marco e Vittorio
Frazione San Rocco Seno D'Elvio, 13a, Alba CN
44.685673, 8.063466
Piemonte