Benvenuto in Winestorming

SPEDIZIONE E RESO SEMPRE GRATUITI

La Ginestra

Friuli Venezia Giulia

Una storia di terre, vigneti e confini in divenire. Bottiglie che, sorso dopo sorso, avvolgono e inebriano i sensi con emozioni sempre nuove e sconosciute.
Qui si incontrano cultura latina, slava e germanica in un susseguirsi di tesori d’arte, contaminazioni internazionali e graziosi scorci naturali: siamo in Friuli-Venezia Giulia. Poco distante dalla città di Gorizia tanto amata dall’aristocrazia asburgica per i suoi sorprendenti giardini e il suo clima mite, gli armoniosi rilievi del Collio sembrano invitare ad abbandonare la strada maestra e perdersi alla scoperta delle bellezze circostanti. Enoteche, aziende vitivinicole e cantine ridisegnano il profilo delle colline. Un turbinio di profumi e colori conduce all’azienda della famiglia Primas che propone vini bianchi dal gusto inatteso e un rosso corposo e profondo.

Chi è la famiglia Primas?
Le storie non sono solo fatte di battaglie, eroi e leggende ma anche di uomini “normali” che forti dei loro sogni desiderano creare qualcosa di bello e di buono, da poter condividere con gli altri. È il 1981 quando Alberto Primas, imprenditore di Gorizia, si imbatte in una piccola proprietà adagiata sui poggi del Collio Goriziano. E se ne innamora. Assecondando il suo istinto decide di intraprendere una nuova avventura: nasce l’azienda familiare La Ginestra. Si inizia con la creazione del vigneto e della cantina, poi la prima vendemmia e la prima attesa, curata e amata bottiglia. Alberto e le figlie Francesca e Valentina puntano a esaltare la qualità dei vini che deve essere immediatamente riconoscibile. Finezza e soave eleganza sono il “fil rouge” che lega tutta la produzione della famiglia Primas.

“… ginestra, come la poesia di Leopardi che celebra un fiore tenace, capace di sbocciare dove nessun'altra pianta riesce a mettere radici”.

Come lavorano?
La scelta di lavorare in una zona appartata, lontana dai clamori della ribalta è la filosofia di vita che da subito ha contraddistinto la Cantina. I vitigni bianchi Pinot Grigio, Friulano, Sauvignon e il rosso Cabernet Franc, tutti nella località di Blanchis a Mossa, vantano una lunga tradizione nel Collio e qui godono di un microclima mite e temperato. Le dimensioni della cantina sono volutamente contenute perché la qualità e la quantità difficilmente riescono a coesistere. Il vino bianco a fine fermentazione viene lasciato maturare sulle fecce nobili fino a marzo, così i profumi risultano marcati, avvolgenti ed equilibrati allo stesso tempo. Il rosso in purezza macera in grossi tini di acciaio per un tempo che varia a seconda dell’annata, per poi essere cullato in barrique nuove per dieci mesi. Le etichette delle famiglia Primas sono il frutto di un impegno costante che si esprime quando si stappa una loro bottiglia.


Pinot Grigio

Leggeri riflessi dorati e consistenza nel calice. Naso dolce e minerale preludio ad un sorso morbido e avvolgente, fragrante e sapido.


Sauvignon

Intensi riflessi verdolini, naso freschissimo, menta, balsamico, miele alle erbe, intrigante, Sorso fresco e minerale ma semprre morbido.  


Cabernet Franc

Esuberanza vegetale contenuta da un frutto fresco e dal legno equilibrato. Morbido e garbatamente tannico il sorso.


Valentina Bianco

Il profumo è caldo,con sentori di frutta esotica fresca, sfumature agrumate che ricordano la buccia di mandarino.  






La Ginestra
Via di Pergolato, 1B San Casciano in Val di pesa FI
43.612297, 11.186198
LaFriuli-Venezia Giulia